TUTTI IN CAMPO! BLITZ

aprile 6, 2019

Dalle fervide menti delle Ortiste Meravigliose, un’uscita alla scoperta delle erbe spontanee commestibili.
Ci guiderà Laura di Campi Aperti, domenica 14 Aprile ai prati di Mugnano.
Ci si ritrova al parcheggio dell’ingresso alle ore 10. La passeggiata avrà una durata di due e mezza circa
Il costo è di 10 euro a testa. I bambini non pagano. Per adesioni scrivete a sanlazzarointransizione@gmail.com

Annunci

Elettrocoltura, se ne parla Venerdì 5 Aprile al Malpensa

aprile 2, 2019

Introduzione e presentazione del relatore Andrea Donnoli.
Cos’è l’elettrocoltura.
Un minimo di storia, in Europa e in Italia, curiosità.
Esempi di applicazioni e risultati ottenuti.
Pratica e illustrazione per un’implementazione di successo.
Domande e Risposte.

volantino in pdf 5-4-2019 ELETTROCOLTURA


Calendario Aggiornato eventi del Biomercato gennaio-aprile 2017 !

gennaio 12, 2017

 Causa spostamento di alcuni eventi ripubblichiamo il calendario aggiornato:

calendario-gennaioaprile-2017-spostato-copy

calendario-gennaioaprile-2017-pdf


Festa della Terra ! Ven 16 e Sab 17 Settembre

settembre 13, 2016

Banner WEB_no loghi

San Lazzaro in Transizione invita tutta la Comunità alla grande Festa della Terra organizzata da Legambiente per le giornate di Venerdì e Sabato 16 e 17 Settembre..

2 Giorni (qui il Programma completo) di incontri, laboratori, spettacoli e degustazioni.

Solo nel pomeriggio di Sabato 17 ,dalle ore 15:00 – 19:30 I Presso Parco della Resistenza, Via Bellaria 7, avranno luogo:
-La produzione degli agricoltori biologici locali (normalmente presenti al Biomercato) al Parco della Resistenza per tutto il pomeriggio, per la vendita di
frutta e verdura Bio di stagione e a Km0: dal produttore al consumatore!
-Al Parco della Resistenza, tanti stand e laboratori gratuiti per bambini e ragazzi,
alla scoperta del valore della Terra!
Dalle 15:00 alle 17:00: “Le stagioni nell’orto“, con visita all’orto singergico, e il laboratorio “Free – sulle energie rinnovabili“
Dalle 15:00 alle 18:00: “Cosa c’è dentro al mio piatto“ e “Conoscere il suolo: mettiamoci le mani“
Dalle 15:30 alle 18:00: “Acqua e territorio, come si è formato il nostro paesaggio?“
“Laboratorio del Gesso“ e “Alla scoperta della biodiversità nella zolla di suolo“
Dalle 17:00 alle 18:30: “Laboratorio di smielatura“, con merenda a base di miele.
Laboratori a cura di: Fattoria Belvedere, Guardie Ecologiche Volontarie di San Lazzaro,
Servizio Geologico Sismico e dei Suoli (Regione Emilia-Romagna),
Mielizia, San Lazzaro in Transizione, ANBI Emilia-Romagna.

A seguire altri eventi.

Locandina Programma


Vivere Sostenibile Aprile 2015 – Speciale Orti e Giardini

aprile 1, 2015

Eccoci al tempo della primavera, delle gite aria aperta, dei pranzi gustosi e sani in compagnia delle persone più care… eccoci al punto sulla Transizione, sull’Eco abitare e sulle Nuove Energie perchè è questo il tempo di pensarci, di informarci e di agire, nell’interesse di tutti! E poi gli eventi, tantissimi e ben selezionati, cui partecipare per incrementare uno stile di vita sempre più consapevole.

Layout 1

Link per sfogliarlo gratuitamente: https://viveresostenibile.wordpress.com/sfoglia-il-mensile/

Email per richiedere la copia GRATUITA in PDF: info@viveresostenibile.net

Buona Lettura del n. 16 di VIVERE SOSTENIBILE a Bologna.


“Una tribù” incontra l’orto………..

marzo 19, 2015

POSTIT_ORTO_001_1R

E’ successo anche questo! Era di lunedì, nello scorso dicembre,  e Patrizia si aggirava, con Emanuele, preoccupata della sorte delle cime di rapa, audacemente piantate a dicembre e probabilmente infreddolite, nonostante la coperta di paglia amorevolmente rimboccata qualche sabato fa….. All’improvviso la tribu ! Fede, neo-americana, ovvero italiana, trasferita a seguito di incontro fatale nella “Carolina del Nord”, alla testa di 4 piccoli indiani: Elio, Diego, Lia e una piccola il cui nome resta a noi ignoto. Ma che ci fanno qui ? Allora si dipana la storia. Lei, Fede, resta entusiasta della visione orticola, alquanto sorpresa del trovarla all’interno di un parco, soluzione inusuale e coraggiosa. Entra con il suo piccolo seguito e comincia a pronunciare parole incomprensibili… solo dopo si capisce che quelle parole sono i nomi in americano delle piante che si ritrova ad osservare sui bancali. Il buffo è che non conosce il nome italiano perchè – a suo tempo – prima della partenza per l’America non aveva mai frequentato orti, mentre ora possiede e coltiva un orto nella terra di Manitoba. Intanto i quattro piccoli, assieme ad Emanuele, si aggirano incuriositi tra le aiuole e sembrano molto divertiti da quello che trovano: gli attrezzi, tutta questa paglia strana, gli archi di ferro, le piante che sbucano da sotto la paglia, chiedono e vogliono sapere. C’è chi sa e quindi, a due voci, Fede e Patrizia, si sviluppa il racconto, il racconto delle piante e della terra, di qua e di là dall’oceano, chi lo sa in italiano e chi lo sa in americano, ma poi alla fine…. ci si ritrova che l’oceano in mezzo non c’é più, sparito, ci troviamo sulla stessa sponda a parlare di collard (cavolo) e di cime di rapa, di lemon balm (melissa) e di peperoncino ! E sai cosa ci dice Fede ? Che zenzero e peperoncino stanno bene insieme, in una tisana efficace per i freddi americani (ma anche italiani !). Al che Patrizia ed Emanuele, visto l’interesse dei quattro piccoli indiani, decidono di raccogliere alcuni peperoncini e li porgono nelle mani di Fede…. Ora nell’orto l’umido e il freddo incombono e si comincia a pensare di salutarsi e andare verso casa. Ci resta un foglietto con i nomi dei componenti della tribù e un pensiero gentile a cinque voci: “ma che bellissimo orto !!”. Se vi trovate a passare da Asheville, in North Carolina, potete andare a questo indirizzo: lemon balm e chiedere a Fede di raccontarvi questa storia!

POSTIT_ORTO_001_2R

Patrizia e Salvatore


Bentornata Primavera con il numero di Marzo di Vivere Sostenibile!

febbraio 28, 2015

Vivere Sostenibile n. 15: marzo 2015 – Speciale Bambino Naturale e Bio Cosmesi

Eccoci al tempo della Primavera, parlando di benessere, di scelte alimentari e dei primi lavori da fare nell’orto, senza perdere l’occasione di eventi e fiere davvero interessanti. Buona lettura, amici di VIVERE SOSTENIBILE, per un’informazione etica e vocata a uno stile di vita più giusto per noi e per il pianeta!

VS 15

Sostieni il “giornalismo di comunità” fatto di idee, progetti, valori e iniziative, della piattaforma mediatica locale di Vivere Sostenibile.

Il crowdfunding che promuoviamo, non è un finanziamento collettivo, ma è un processo collaborativo di persone che si mobilitano e che si attivano sul territorio per aiutarci a comunicare il cambiamento, superando le barriere dei media tradizionali. 3 modi per dimostrare tutta la tua attenzione verso l’ambiente e la tua comunità.

Se vuoi proporre temi, esperienze, riflessioniecc, sugli argomenti e sui valori veicolati da VS, in forma di articoli redazionali, manda una mail a direzione@viveresostenibile.net.

Se vuoi distribuire gratuitamente Vivere Sostenibile è un “free press” quindi è gratuito per i lettori.

Se lavori in un negozio o ristorante BIO, un’associazione o una palestra di attività naturali o olistiche, se ti occupi di benessere o hai un’attività in sintonia con i nostri valori, offri una copia gratuita di VS ai tuoi clienti o soci. Contattaci via mail a info@viveresostenibile.net.

Se vuoi sostenere finanziariamente VS: (solo per le persone singole. Per associazioni e cooperative, vedi riquadro “club della coccinella” in questa pagina) CON UN VERSAMENTO DI ALMENO 25 EURO, diventerai socio dell’associazione comunità sostenibile. Potrai così partecipare alle iniziative dell’associazione (es: corsi), senza più pagare la tessera. Inoltre riceverai in busta a casa: la tessera associativa, la vetrofania per l’auto con la coccinella di VS e 1 copia cartacea di VS. Contattaci via mail a info@viveresostenibile.net

Ti risponderemo indicandoti gli estremi bancari al quale fare il versamento.

RICHIEDI LA COPIA GRATUITA PDF del mensile, scrivendo a info@viveresostenibile.net


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: