Eccovi la Festa di San Lazzaro in Transizione e dei corsi CeAT all’Orto Apache: 14 GIUGNO 2013.

Attenzione attenzione, eccovi la famosa Festa di San Lazzaro in Transizione e dei corsi CeAT (Sesto e Settimo).

E’ il momento magico in cui i poveri corsisti scoprono veramente chi c’e’ dietro quei matti di facilitatori che li hanno accompagnati per ben sei incontri, tutti congegnati al solo scopo di…..:-) E quali strani progetti abbiano in  mente per rendere resiliente la nostra comunita’.

CI troviamo venerdi 14 giugno alle ore 17.30 presso l’Orto Apache (Orto Didattico vicino alla caprette dell’Arci Paradiso), portate il vostro Transition Kit (piatto, posate e bicchiere) e qualcosa da condividere in fraternita’.

Per celebrare degnamente l’occasione vi offriamo in anteprima i capolavori creati dai nostri allievi, li potete scaricare da questi collegamenti: La citta’ ritrovata e Luca.

Buona Lettura e a presto:-D

SLiT

Annunci

4 Responses to Eccovi la Festa di San Lazzaro in Transizione e dei corsi CeAT all’Orto Apache: 14 GIUGNO 2013.

  1. […] sapevo che diverse difficoltà burocratiche erano state superate, facendo così da apripista per iniziative similari in altri Comuni, e poi non avevo più ricevuto aggiornamenti, salvo, ora, l’invito all’assemblea, per l’approvazione del bilancio e la prima distribuzione di proventi ai soci. Sono stato dubbioso, se sacrificare o meno gran parte di una mia serata di lavoro, ma poi ho deciso di partecipare, un po’ per motivi pratici, cioé evitare il fastidio di ottenere la mia quota successivamente, un po’ per il piacere di vedere in faccia, per una volta, un gruppo di concittadini sensibili alle tematiche ambientali, sia al di là che al di qua del tavolo assembleare. E’ stata un’esperienza molto interessante e confortante, e non solo per i sontuosi venticinque euro che mi ha fruttato. Ho avvertito, nelle persone che hanno condotto la serata, un’energia fattiva, cioé lo spirito a modificare la realtà con iniziative intelligenti e incisive. Hanno spiegato come il Comune sia stato condotto per mano a collaborare, a superare le molte titubanze iniziali, e a dare fiducia al comitato, fino a un risultato superiore alle attese, poche settimane fa, sulla scia del successo di questa prima iniziativa: l’offerta, a titolo gratuito, di un’area agricola non lontana dal centro, ai fini di un nuovo progetto di azionariato popolare, questa volta per la costituzione di un’azienda agricola biologica. I soci partecipanti, secondo i piani, verrebbero remunerati tramite prodotti agroalimentari, in modo dunque ancora più diretto ed efficace rispetto a quanto già realizzato con i pannelli. Un fermento di altre iniziative di studio e abbozzi di progetti (idroelettrico, vecchi mulini, ricerche sulla fusione fredda, e altro ancora) cercano solo, secondo l’appello lanciato da quel tavolo, menti, braccia, tempo ed energia di nuovi volontari. Ha preso la parola anche il promotore di ‘San Lazzaro in transizione’, che ha spiegato come la Comunità energetica non sia che una costola di questo progetto più ampio, che ha aderito ed è stato certificato dal movimento internazionale delle ‘Transition towns’ (clicca qui per saperne di più) e ha avuto recentemente anche l’onore di un articolo apparso sul blog di Rob Hopkins, che di tale movimento è il promotore (clicca qui). Venerdì prossimo, 14 giugno, ci sarà la Festa di San Lazzaro in Transizione, al Parco della Resistenza dalle 17.30 “a notte inoltrata” (vedi qui). […]

  2. glaucodona ha detto:

    Santa miseria!!!!! ma chi sei Franz ??? SEGRETARIO AD HONOREM AD AETERNUM…:-))))
    (volevo scrivere “segretario ad honorem per l’eternita’ “… abbiate pieta’, in latino sono riuscito ad avere -5(menocinque) )

  3. Franz ha detto:

    Troppo buono!
    + 10 in condotta!!! 🙂

    Comunque, ero il tuo vicino di posto all’assemblea, e ti ho lasciato anche il mio indirizzo email, su cui mi è arrivata prontamente la sottoscrizione al blog.

    Salutone.

  4. giuliananicotra@libero.it ha detto:

    volevo condividere con voi questo video sul “riciclo creativo” che mi sembra valga la pena di far girare. Un saluto a tutti dal cuore. giuliana http://www.youtube.com/watch_popup?v=UJrSUHK9Luw

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: